Il regolamento 5.0 – capitolo 13

Posted on Updated on

  1. DISPOSIZIONE DELLE MINIATURE DURANTE IL GIOCO
  2. a) nelle fasi di ricollocamento a mano delle miniature, i giocatori non possono disporre più di sette miniature sulla stessa linea parallela alla linea di centrocampo: inoltre, tali miniature devono essere poste a una distanza non inferiore a 5 cm l’una dall’altra;
  3. b) a seguito dell’assegnazione di una touch o di una mischia, oltre ad ottemperare alle limitazioni espresse nel paragrafo a, i giocatori devono distribuire le proprie miniature nel quarto di campo in cui la touch o la mischia è stata assegnata e nei due quarti adiacenti a esso in direzione della propria area di meta;
  4. c) se una miniatura esce dal terreno di gioco, cioè se supera una delle linee che delimita il campo di gioco e colpisce l’eventuale recinzione o sponda del tavolo oppure cade dal tavolo stesso, tale miniatura deve essere riposizionata sulla linea di centrocampo nel punto in cui essa interseca la linea laterale del campo;
  5. d) se una miniatura esce dal campo ma non dal terreno di gioco, cioè se supera una delle linee che delimita il campo di gioco ma non colpisce l’eventuale recinzione o sponda del tavolo oppure non cade dal tavolo stesso, tale miniatura deve essere ricollocata nel punto in cui ha superato che delimita il campo di gioco sempre che il giocatore non decida di utilizzarla subito con un colpo in punta di dito per l’azione successiva: in tale caso, la miniatura può essere colpita in punta di dito nel punto in cui ha arrestato la propria corsa;

e) se, a seguito di un colpo in punta di dito o al contatto con un’altra miniatura o con la palla, una miniatura arresta la propria corsa in posizione orizzontale sul campo senza che sia stata commessa un’infrazione, il giocatore a cui essa appartiene può ricollocarla in posizione verticale effettuando una sorta di proiezione della miniatura in direzione testa-base: se ciò non è possibile, la miniatura dovrà essere arretrata lungo la direzione testa-base fino a porla alla minore distanza possibile dalle altre miniature o dalla palla. Tale intervento non rientra nel computo delle mosse offensive o difensive e il giocatore deve eseguirlo senza toccare o spostare alcuna miniatura avversaria né la palla: se ciò accade, il giocatore commette infrazione: SPOSTAMENTO IRREGOLARE (vedi cap. 11.2 INFRAZIONI) e il gioco riprende con l’introduzione di una mischia da parte dell’avversario nel punto in cui si trovava la palla o l’ultima miniatura toccata o spostata. Se una miniatura in posizione orizzontale sul campo è colpita dalla palla, il giocatore cui appartiene la suddetta miniatura commette infrazione: TENUTO A TERRA (vedi cap. 11.2 INFRAZIONI) e una punizione è assegnata all’avversario nel punto in cui la palla ha toccato la miniatura.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s